Servizio gestito da Agevola SRL Società Benefit

Bando SI 4.0 2024

Bando aperto fino al 20 settembre 2024

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

L’obiettivo dell’agevolazione è sostenere lo sviluppo di tecnologie digitali 4.0 da parte delle MPMI in un’ottica di doppia transizione digitale ed ecologica.

Il fondo di 4.125.000 euro si rivolge alle MPMI lombarde con sede operativa iscritta in una delle Camere di commercio lombarde che prevedono una dotazione finanziaria per il presente bando: Bergamo, Brescia e Milano Monza Brianza Lodi.

Obiettivi del bando: sostenere lo sviluppo di tecnologie digitali 4.0 da parte delle MPMI in un’ottica di doppia transizione digitale ed ecologica.

Beneficiari: MPMI lombarde con sede operativa iscritta in una delle Camere di commercio lombarde che prevedono una dotazione finanziaria per il presente bando: Bergamo, Brescia e Milano Monza Brianza Lodi.

Dotazione finanziaria (per Camera di commercio e complessiva):

Agevolazione: contributo a fondo perduto del 50% e fino a 30.000 euro (investimento minimo 25.000 euro). Regime di aiuto: de minimis [Regolamento (UE) n. 2023/2831].

Sono ammissibili progetti di sviluppo (inteso come sperimentazione, prototipazione e messa
sul mercato) di soluzioni, applicazioni, prodotti/servizi innovativi 4.0 prontamente cantierabili
e che dimostrino il potenziale interesse di mercato
. Le aziende devono obbligatoriamente avere al loro interno competenze nello sviluppo di tecnologie digitali.
Viene posta particolare attenzione ai progetti che apportino effetti positivi in termini di ecosostenibilità in un’ottica di “doppia transizione” digitale ed ecologica e ai progetti che apportino
miglioramenti per la cybersecurity e/o business continuity nelle aziende e/o utilizzino tecniche
di intelligenza artificiale (AI).

I progetti devono riguardare almeno una delle tecnologie di innovazione digitale 4.0 riportate nel successivo elenco 1, con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie ricomprese nell’elenco 1 o 2 (LINK elenchi).

I progetti devono essere realizzati entro 12 mesi dalla data di concessione del contributo con spese sostenute e quietanzate entro tale data.

Tipologie di spese ammissibili:

  • a) consulenza erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati;
  • b) formazione erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati o tramite soggetto individuato dal fornitore qualificato (in tal caso tale soggetto deve essere specificato in domanda), riguardante una o più tecnologie tra quelle previste. La formazione non può essere esclusivamente rivolta alle specifiche tecniche dei SW/HW acquistati;
  • c) investimenti in attrezzature tecnologiche e programmi informatici necessari alla realizzazione del progetto;
  • d) servizi e tecnologie per l’ingegnerizzazione di software/hardware e prodotti relativi al progetto erogata direttamente da uno o più fornitori qualificati;
  • e) spese per la tutela della proprietà industriale;
  • f) spese del personale dell’azienda solo se espressamente dedicato al progetto (fino a un massimo del 30% della somma delle voci di spesa da a) ad e)).

Termini di presentazione delle domande: dalle 11.00 dell’8 luglio 2024 alle 12.00 del 20 settembre 2024 (bando a graduatoria).

[A_000204]

Riferimento di legge: D.d.u.o. 92_28.06.2024

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h

    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF