Servizio gestito da Agevola SRL

Servizi e cittadinanza digitale: adozione App PagoPa

Bando aperto dal 4 aprile fino a esaurimento fondi

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Questa agevolazione non è più disponibile, contattaci per conoscere le agevolazioni più adatte alle tue esigenze

La misura è collegata all’articolo 5 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82 recante il codice dell’amministrazione digitale (“CAD”) che ha previsto in capo alle pubbliche amministrazioni, ai gestori di pubblici servizi e alle società a controllo pubblico l’obbligo di accettare, tramite la piattaforma pagoPA, i pagamenti spettanti a qualsiasi titolo attraverso sistemi di pagamento elettronico. Le pubbliche amministrazioni, quindi, sono obbligate ad aderire al sistema pagoPA per consentire alla loro utenza di eseguire pagamenti elettronici nei loro confronti.

Dotazione finanziaria: 200.000.000 euro.

PNRR M1C1_m1.4.3_I1.4

Beneficiari: sono invitati a presentare proposte esclusivamente i Comuni. Il singolo Ente locale può presentare una sola domanda.

Interventi ammissibili: i Soggetti Attuatori ammissibili partecipano all’Avviso al fine di effettuare la migrazione e l’attivazione, sulla piattaforma pagoPA, dei servizi di incasso gestiti dal Soggetto Attuatore.

Per la Piattaforma pagoPA il riferimento per la definizione dei Servizi è la Tassonomia dei servizi
di incasso pubblicata da PagoPA. L’adozione di tale Tassonomia per la migrazione dei servizi di incasso è obbligatoria.
I servizi oggetto di migrazione possono essere tutti i servizi di incasso erogati da ciascun Ente facendo valere il principio della titolarità del credito, cioè, potranno essere migrati tutti i servizi di incasso gestiti direttamente dal singolo Ente e/o affidati a soggetti esterni (es. Riscossori; Unioni di Comuni; Comunità Montane) fermo restando che l’Ente mantenga la titolarità del credito vantato.

L’obiettivo dell’Avviso è la migrazione e l’attivazione dei servizi di incasso sulla Piattaforma pagoPA, seguendo una logica di “pacchetti” che identificano il numero minimo di servizi da integrare, al fine di agevolare l’integrazione full (per migrazione Full si intende che tutti i servizi di incasso di un Soggetto Attuatore siano migrati e attivi sulla piattaforma PagoPA; l’obiettivo finale è disporre in media di 50 servizi per Comune).

Pacchetto minimo di servizi per fascia di popolazione:

  • a. 3 servizi per i Comuni fino a 5.000 abitanti; contributo per ciascun servizio: 607 euro;
  • b. 3 servizi per i Comuni 5.001 – 20.000 abitanti; contributo per ciascun servizio: 857 euro;
  • c. 5 servizi per i Comuni 20.001 – 100.000 abitanti; contributo per ciascun servizio: 1821 euro;
  • d. 5 servizi per i Comuni 100.001 – 250.000 abitanti; contributo per ciascun servizio: 2.747 euro;
  • e. 5 servizi per i Comuni > 250.000 abitanti; contributo per ciascun servizio: 7.967 euro.

Le attività devono essere state avviate a partire dal 01/04/2021. I progetti:

  • devono rispettare il principio di non arrecare un danno significativo agli obiettivi ambientali ai sensi dell’articolo 17 del Regolamento (UE) 2020/852 (DNSH);
  • devono essere coerenti con i principi e gli obblighi specifici del PNRR e, ove applicabili, ai principi del Tagging clima e digitale, della parità di genere, della protezione e valorizzazione dei giovani.

Tempistiche:

  • massimo 6 mesi (180 giorni) per la contrattualizzazione del fornitore dalla data di notifica
    del decreto di finanziamento;
  • massimo 8 mesi (240 giorni) per la migrazione e attivazione dei servizi, a partire dalla data
    di contrattualizzazione del fornitore.

Termini di presentazione delle domande: dal 04/04/2022 alle 23:59 del 02/09/2022 salvo esaurimento fondi.

[digitalizzazione] [enti] [enti locali] [pnrr] [next generation eu]

[A_000070]

Riferimento di legge: PNRR M1C1_m1.4.3_I1.4

Documenti allegati

PNRR-M1C1_m1.4.3_I1.4_Avviso-pagoPA-Comuni.pdf

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h



    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF