Servizio gestito da Agevola SRL Società Benefit

Contributi per impianti agrivoltaici avanzati

Bando di prossima pubblicazione

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Pubblicato il Decreto 14 aprile 2023 dell’Ambiente con le regole per richiedere i fondi per l’agrivoltaico; il decreto, in attuazione dell’articolo 14, comma 1, lettera c), del decreto legislativo n. 199 del 2021, reca criteri e modalità per incentivare la realizzazione, entro il 30 giugno 2026, di sistemi agrivoltaici di natura sperimentale, in coerenza con le misure di sostegno agli investimenti previsti dal PNRR:

  • per una potenza complessiva pari almeno a 1,04 GW;
  • e una produzione indicativa di almeno 1.300 GWh/anno.

Ai fini del raggiungimento dell’obiettivo ai sistemi agrivoltaici che rispettano i requisiti stabiliti dal decreto, è riconosciuto un incentivo composto da

  • a) un contributo in conto capitale nella misura massima del 40 per cento dei costi ammissibili; 
  • b) una tariffa incentivante applicata alla produzione di energia elettrica netta immessa in rete. 

Dotazione finanziaria: 1.098.992.050,96 euro.

Beneficiari:

  • a) imprenditori agricoli come definiti dall’articolo 2135 del codice civile, in forma individuale o societaria anche cooperativa, società agricole, come definite dal decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, nonché consorzi costituiti tra due o più imprenditori agricoli e/o società agricole imprenditori agricoli, comprese le cooperative agricole che svolgono attività di cui all’art. 2135 del codice civile e le cooperative o loro consorzi di cui all’art. 1, comma 2, del decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 228, e associazioni temporanee di imprese agricole;
  • b) associazioni temporanee di imprese, che includono almeno un soggetto di cui alla lettera a).

Gli impianti accedono alle procedure se garantiscono il rispetto dei seguenti requisiti: 

  • a) possesso del titolo abilitativo alla costruzione e all’esercizio dell’impianto; 
  • b) possesso del preventivo di connessione alla rete elettrica accettato in via definitiva; 
  • c) rispettano i requisiti di cui all’Allegato 2, lettera a)
  • d) garantiscono la continuità dell’attività di coltivazione agricola e pastorale sottostante l’impianto; 
  • e) sono di nuova costruzione e realizzati con componenti di nuova costruzione; 
  • f) sono conformi alle norme nazionali e unionali in materia di tutela ambientale, nonché al principio DNSH;
  • g) possesso di dichiarazione di un istituto bancario che attesti la capacità finanziaria ed economica del soggetto partecipante in relazione all’entità dell’intervento, tenuto conto della redditività attesa dall’intervento stesso e della capacità finanziaria ed economica del gruppo societario di appartenenza, ovvero, in alternativa, l’impegno del medesimo istituto a finanziare l’intervento. 

L’accesso agli incentivi avviene attraverso la partecipazione a procedure pubbliche, distinte in registri e aste, bandite dal GSE nel corso del biennio 2023-2024, in cui vengono messi a disposizione, periodicamente, contingenti di potenza.

ELENCO delle spese ammissibili.

Accedono ai meccanismi incentivanti a seguito di iscrizione in appositi registri, nel limite del contingente di 300 MW, gli impianti agrivoltaici di potenza fino a 1 MW.

Invece, accedono ai meccanismi incentivanti a seguito di partecipazione a procedure pubbliche competitive, nel limite del contingente di 740 MW, gli impianti agrivoltaici di qualsiasi potenza.

Ai fini dell’accesso alle procedure i soggetti richiedenti devono offrire, nell’istanza di partecipazione, una riduzione percentuale sulla tariffa di riferimento non inferiore al 2%.

I lavori di realizzazione degli impianti devono iniziare dopo la presentazione della domanda.

Gli impianti risultanti in posizione utile nelle relative graduatorie entrano in esercizio entro diciotto mesi a decorrere dalla data di comunicazione dell’esito della procedura e comunque non oltre il 30 giugno 2026.

Termini di presentazione delle domande: di prossima pubblicazione.

[A_000164]

Riferimento di legge: D.M. 14.04.2023

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h



    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF