Servizio gestito da SA Finance SRL

Con il contratto di leasing, detto anche leasing finanziario , un soggetto (locatore o concedente) concede ad un altro (utilizzatore) il diritto di utilizzare un determinato bene a fronte del pagamento di un canone periodico.

Valore bene : è l’importo in euro corrispondente al valore del bene netto iva.

La durata del contratto: e’ il periodo di tempo compreso tra la decorrenza del contratto e la fine locazione. E’ espresso in mesi o multipli degli stessi e determina la periodicità dei canoni (mensili, bimestrali, trimestrali, semestrali ecc. Ecc.).

Il tipo di canoni : in presenza di un leasing a canoni anticipati, la prima rata periodica viene pagata il mese stesso della consegna del bene; in presenza di canoni posticipati la prima rata periodica viene pagata il mese successivo a quello della consegna del bene.

L’ anticipo : e’ la parte del corrispettivo della locazione finanziaria che viene versato dal cliente al momento della stipula del contratto. Viene calcolato in percentuale sul valore del bene o come numero di canoni, viene anche chiamato maxi-canone, canone alla stipula o canone alla firma.

Il riscatto: e’il prezzo fissato nel contratto di locazione finanziaria per l’acquisto finale del bene.

Il canone : e’ il corrispettivo periodico che il cliente deve pagare alla società di leasing. L’importo può rimanere costante per tutta la durata del contratto (“Contratti a tasso fisso”) o variare in relazione all’andamento dei parametri presi come base di riferimento (“Contratti a tasso variabile”). Il canone è assoggettato iva (normalmente 20%).

SI SPECIFICA CHE QUESTO STRUMENTO E’ UN PURO CALCOLATORE CON L’UNICA FINALITA’ DI SIMULAZIONE DELLE RATE DEL LEASING. NON RAPPRESENTA ALCUNA OFFERTA COMMERCIALE.

Calcola canoni leasing

N° Rata Importo rata Quota capitale Quota interessi Importo residuo Somma Interessi