Credito Adesso Evolution: uno strumento per supplire alle esigenze di liquidità

Grazie a SA FINANCE nel 2020 e 2021 sono stati deliberati finanziamenti per oltre 40 milioni di euro.

In uno scenario come quello attuale, caratterizzato da fattori fino a pochi mesi fa imprevedibili come il rincaro dei costi energetici e la difficoltà di approvvigionamento delle materie prime, appare indispensabile per le imprese supportare la propria operatività con strumenti, sia agevolativi sia di natura finanziaria, che in maniera complementare rispetto al credito bancario “tradizionale” possano consentire di far fronte a esigenze di liquidità nel breve-medio termine.

Uno di questi strumenti è senza dubbio Credito Adesso Evolution, misura promossa da Regione Lombardia e gestita da Finlombarda e finalizzata a erogare finanziamenti chirografari  con contributi in conto interessi che vanno ad azzerare il costo bancario dell’operazione.

Essa si rivolge a PMI e grandi imprese con un organico inferiore a 3.000 dipendenti come gruppo aziendale (mid-cap), operative in Lombardia da almeno 24 mesi e con codice ISTAT primario – ATECO 2007 appartenente ai settori: manifatturiero, costruzioni, servizi alle imprese, commercio all’ingrosso, commercio al dettaglio, turismo, ristorazione e servizi di assistenza sociale. L’impresa deve inoltre aver conseguito ricavi tipici pari almeno a 120.000 euro, come media negli ultimi due esercizi. Possono partecipare anche i liberi professionisti (anche in forma associata) attivi da almeno 24 mesi e con una media di ricavi tipici non inferiore a 72.000 euro.

Le imprese e i professionisti possono ottenere finanziamenti erogati dagli istituti di credito convenzionati con Finlombarda per sostenere le necessità di liquidità legata all’attività produttiva e commerciale.

Il singolo finanziamento richiesto non può superare il 25% della media dei ricavi tipici (i ricavi delle vendite e delle prestazioni) risultanti dagli ultimi due esercizi contabilmente chiusi alla data di presentazione della domanda di partecipazione, e può avere un ammontare massimo di 800.000 euro per le PMI, di 1.500.000 euro per le mid-cap e di 200.000 euro per liberi professionisti e studi associati.

Il finanziamento (di durata 24-72 mesi) produrrà interessi al tasso Euribor a 6 mesi oltre a un margine che varierà in funzione della classe di rischio assegnata al soggetto richiedente.

E’ inoltre previsto un contributo in conto interessi pari al 3% in termini di minore onerosità del finanziamento, in misura tale da non superare il tasso definito per il finanziamento sottostante e in ogni caso pari a un valore massimo di 70.000 euro.

SA FINANCE è a disposizione per studi di fattibilità gratuiti (anche di merito creditizio) per valutare la possibilità di accedere allo strumento agevolato.

Scopri questa agevolazione spiegata dal nostro consulente in due minuti, clicca qui!

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci

Leggi le ultime news