Servizio gestito da Agevola SRL

Fondo sostegno a imprese danneggiate da crisi ucraina

Domande dal 10 novembre 2022

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Contributo a fondo perduto fino a 400.000 euro.

Il decreto Aiuti convertito nella Legge n. 91 del 15.07.2022 ha istituito per l’anno 2022 un Fondo con una dotazione di 130 milioni di euro per l’erogazione di contributi a fondo perduto a beneficio delle imprese che stanno subendo ripercussioni negative legate alla crisi internazionale in Ucraina.

Destinatarie sono le piccole e medie imprese, diverse da quelle agricole, che presentano, cumulativamente, i seguenti requisiti:

  • hanno realizzato negli ultimi due anni operazioni di vendita di beni o servizi, compreso l’approvvigionamento di materie prime e semilavorati, con:
    • l’Ucraina
    • la Federazione russa 
    • e la Repubblica di Bielorussia,
      pari almeno al 20% del fatturato aziendale totale;
  • hanno sostenuto un costo di acquisto medio per materie prime e semilavorati nel corso dell’ultimo trimestre antecedente al 18.05.2022 incrementato almeno del 30% rispetto al costo di acquisto medio del corrispondente periodo dell’anno 2019 ovvero, per le imprese costituite dal 1° gennaio 2020, rispetto al costo di acquisto medio del corrispondente periodo dell’anno 2021;
  • hanno subìto nel corso del trimestre antecedente al 18.05.2022 un calo di fatturato di almeno il 30% rispetto all’analogo periodo del 2019

Le risorse del fondo sono ripartite tra le imprese aventi diritto, riconoscendo a ciascuna di esse un importo calcolato applicando una percentuale pari alla differenza tra l’ammontare medio dei ricavi relativi all’ultimo trimestre anteriore alla data di entrata in vigore del decreto (18.05.2022) e l’ammontare dei medesimi ricavi riferiti al corrispondente trimestre del 2019, determinata come segue:

  • 60%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 non superiori a 5 milioni di euro;
  • 40%, per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 superiori a 5 milioni di euro e fino a 50 milioni di euro.

Per le imprese costituite dal 1° gennaio 2020 il periodo di imposta di riferimento è quello relativo all’anno 2021.

I contributi non possono comunque superare l’ammontare massimo di 400.000 euro.

Termini di presentazione delle domande: dalle ore 12:00 del 10 novembre 2022 alle ore 12:00 del 30 novembre 2022.

[A_000145]

Riferimento di legge: D.L. 50_17.05.2022 art. 18

Documenti allegati

decreto-mise-09092022-pubblicato-gu.pdf

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h



    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF