Servizio gestito da Agevola SRL

Contributi alle imprese bresciane per fiere in Lombardia

Da 18/01/22 fino esaurimento fondi

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Contributo del 50% con un massimo di euro 3.500,00.

Obiettivo: sostenere e incentivare l’internazionalizzazione delle imprese bresciane.

Dotazione finanziaria: euro 125.000,00. Un fondo di ulteriori euro 125.000,00 è destinato a finanziare i contributi per la partecipazione alle manifestazioni che si svolgono in Italia (Lombardia esclusa).
In caso di sovrautilizzo del fondo destinato ad uno dei due Bandi e di sottoutilizzo del fondo destinato all’altro Bando, sarà effettuata la compensazione dei relativi fondi, nei limiti della somma complessiva di euro 250.000,00.

Beneficiarie sono le micro, piccole e medie imprese bresciane, i loro consorzi e cooperative, appartenenti ai settori:

  • dell’industria con meno di 250 dipendenti;
  • dell’agricoltura, del commercio, del turismo e dei servizi (compresi gli agenti e rappresentanti e gli agenti di affari in mediazione) con non più di 40 dipendenti;
  • dell’artigianato, in possesso della relativa qualifica.

Ulteriori requisiti dei beneficiari: sede legale e/o unità locale operativa nella provincia di Brescia e iscrizione al Registro delle Imprese; regolarità nel pagamento del diritto annuale camerale.

Gli investimenti ammissibili riguardano i costi per il noleggio dell’area espositiva ed i costi di allestimento dello stand per la partecipazione, in qualità di espositori:

  • a fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale;
  • a fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dall’Ente camerale bresciano;
  • agli incontri di affari (“matching”, workshop, ecc.) aventi valenza nazionale o internazionale,

con svolgimento dal 01/01/2021 al 31/12/2021 in Lombardia (Italia esclusa).
Spesa minima ammissibile: euro 700,00.

E’ ammesso il cumulo delle spese sostenute dalla medesima impresa per la partecipazione a più manifestazioni durante l’anno 2021.

Sono previste premialità di contributo per le imprese in possesso del rating di legalità.

Regime di aiuto: de minimis.

N.B.: contributo erogato al netto della ritenuta d’acconto del 4% di cui all’art. 28, secondo comma, del D.P.R. 600/73. Qualora l’impresa beneficiaria ritenesse di presentare requisiti soggettivi per la mancata applicazione della ritenuta dovrà compilare la dichiarazione agli effetti fiscali, specificando la fattispecie di esenzione.

Tipologia di istruttoria: valutativa a sportello.

Termini di presentazione delle domande: dal 18/01/2022 al 24/01/2022 dalle 9 alle 16 salvo esaurimento fondi.

[brescia] [cciaa] [bs] [fiere] [fiere Lombardia] [manifestazioni] [2021]

Riferimento di legge: Det. CCIAA BS 73/2021 - AGEF 2104

Documenti allegati

1791_Normativa2021_M.zip

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h



    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF