Servizio gestito da Agevola SRL

Bando Nuova impresa: contributi per autoimprenditorialità

Riferimento di legge: D.g.r. 5090_26.07.2021

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Contributo a fondo perduto fino al 100% con un massimo di 10.000 euro.

Obiettivo: sostenere l’avvio di nuove imprese lombarde del commercio (inclusi i pubblici esercizi), terziario, manifatturiero, costruzioni e intermediari del commercio e artigiani dei medesimi settori e l’autoimprenditorialità quale opportunità di ricollocamento dei soggetti fuoriusciti dal mercato del lavoro.

Dotazione finanziaria: 11.700.000,00 euro.

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese del commercio (inclusi i pubblici esercizi), terziario, manifatturiero, costruzioni e intermediari del commercio e artigiani dei medesimi settori che abbiano aperto una nuova attività (sede legale e operativa) in Lombardia dopo il 26/07/2021. 

ELENCO dei codici Ateco primari ammessi. Possono accedere al contributo anche le nuove imprese iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia. I dati di iscrizione e inizio attività non possono essere antecedenti al 27/07/2021 e successivi al 31/12/2021; possono accedere anche le imprese costituite in forma cooperativa.

Investimento minimo: 5.000,00 euro.

Spese ammissibili (sostenute e quietanziate dopo il 26/07/2021 e entro il 31/12/2021):

  • a) onorari notarili e costi relativi alla costituzione d’impresa;
  • b) onorari per prestazioni e consulenze relative all’avvio d’impresa;
  • c) acquisto di beni strumentali/macchinari/attrezzature/arredi nuovi;
  • d) acquisto di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali, licenze d’uso e servizi software di tipo cloud e saas e simili, brevetti e licenze d’uso sulla proprietà intellettuale, nella misura massima del 50% della spesa totale di progetto;
  • e) acquisto di hardware (sono escluse le spese per smartphone e cellulari);
  • f) registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e per le certificazioni di qualità e relative spese per consulenze;
  • g) canoni di locazione;
  • h) sviluppo di un piano di comunicazione;
  • i) spese generali riconosciute in maniera forfettaria nella misura massima del 7% delle spese di cui ai precedenti punti (da a a h).

Le spese presentate devono essere pariteticamente suddivise tra spese di natura corrente [lettere a), b), f), g), h), i)] e spese di natura capitale [lettere c), d), e)].

Regime di aiuto: Quadro temporaneo (fino alla sua validità; in seguito de minimis).

Termini di presentazione delle domande: dalle 14:30 del 01/12/2021 fino alle 17:00 del 31/03/2022 salvo esaurimento fondi (bando valutativo a sportello).

[covid] [covid 19] [startup] [nuove imprese] [ripartenza] [lombardia] [bandi e contributi]

[A_000004]

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h


    Agevolarating

    L'agevolarating è uno strumento di valutazione delle agevolazioni finanziarie che SA FINANCE mette a disposizione dei suoi clienti. Si tratta di un indicatore strategico per poter valutare, in funzione delle aspettative dell'impresa, le possibilità legate alla specifica linea di finanziamento.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF