COVID-19: nuova ordinanza del Ministero della Salute

Con Ordinanza del Ministro della Salute datata 29/07 è stata reiterata fino al 30/08 p.v., tra l’altro, la misura stabilita dall’Ordinanza del 22/06/2021 che ha disposto la sospensione, per le sole zone bianche, dell’obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie negli spazi all’aperto, fatta eccezione per le situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o si configurino assembramenti o affollamenti, per gli spazi all’aperto delle strutture sanitarie, nonché in presenza di soggetti con conosciuta connotazione di alterata funzionalità del sistema immunitario. 

Si ricorda che le imprese sono tenute ad applicare le previsioni di cui al Protocollo anti-contagio del 6 aprile 2021 che, sul punto, prevede che “sono considerati dispositivi di protezione individuale (DPI), ai sensi dell’articolo 74, comma 1, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, le ‘mascherine chirurgiche’ di cui all’articolo 16, comma 1, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 aprile 2020, n. 27, il cui uso è disciplinato dall’articolo 5-bis del medesimo decreto-legge.

Pertanto, in tutti i casi di condivisione degli ambienti di lavoro, al chiuso o all’aperto, è comunque obbligatorio l’uso delle mascherine chirurgiche o di dispositivi di protezione individuale di livello superiore. Tale uso non è necessario nel caso di attività svolte in condizioni di isolamento, in coerenza con quanto previsto dal DPCM 2 marzo 2021.”

(Fonte: Confindustria Brescia)

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci

Leggi le ultime news