Servizio gestito da Agevola SRL

Contributi per impianti sportivi natatori e del ghiaccio

Apertura dall'11/07/2022

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Contributo a fondo perduto fino all’80% della spesa e nel limite massimo di 350.000 euro per impianto sportivo.

Beneficiari: Comuni lombardi e loro forme associative (Associazioni di Comuni, Consorzi di Comuni nonché Comunità montane), in qualità di proprietari e/o gestori di impianti natatori e del ghiaccio ad uso pubblico funzionanti, purché gli stessi
siano presenti nell’Anagrafe degli impianti sportivi di uso pubblico.

Obiettivo: sostenere gli operatori economici che gestiscono gli impianti, i quali, a seguito dell’incremento dei prezzi dell’energia, rischiano l’interruzione dei servizi. Sono ammissibili al contributo a fondo perduto investimenti per l’efficientamento energetico degli impianti.

Dotazione finanziaria: 32.000.000,00 euro.

Ciascun Ente può essere beneficiario di un massimo di tre contributi, per tre impianti sportivi diversi.

Sono ammissibili investimenti per l’efficientamento energetico per un ammontare minimo pari a 30.000,00 euro da realizzare unicamente presso gli impianti sportivi natatori e del ghiaccio di uso pubblico in Lombardia e da rendicontare entro il termine massimo del 30 ottobre 2023.

Sono ammissibili le spese sostenute e quietanzate dal 26 aprile 2022 e consistenti in: collettori solari termici e impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia; teli isotermici per la copertura della piscina; caldaie ad alta efficienza a condensazione, a biomassa ovvero pompe di calore, anche finalizzate alla creazione e conservazione del ghiaccio; impianti di cogenerazione e trigenerazione; sistemi di domotica per il risparmio energetico e sistemi di controllo atti a certificare la qualità del servizio all’utenza; apparecchi LED a basso consumo in sostituzione dell’illuminazione tradizionale.

Regime di aiuto (in caso di attività economica): Regolamento (UE) n. 651/2014.

L’intervento di efficientamento energetico deve essere corredato dalla diagnosi energetica finalizzata ad individuare gli investimenti o le soluzioni impiantistiche da realizzare.

Termini di presentazione delle domande:

  • fase 1. Inserimento da parte di un Tecnico della diagnosi energetica: dalle 12:00 dell’11 luglio 2022 alle 12:00 del 30 settembre 2022;
  • fase 2. presentazione della domanda: dalle 12:00 del 18 luglio 2022 alle 12:00 del 20 ottobre 2022 (a graduatoria).

[A_000112]

[aiuti a fondo perduto] [agevolazioni a fondo perduto] [contributi] [enti] [pubblica amministrazione] [sport] [impianti sportivi]

Riferimento di legge: D.g.r. 6308_26.04.2022

Documenti allegati

D.d.g.-8698_18.06.2022_bando.pdf

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h



    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF