Servizio gestito da Agevola SRL

Bando Nuova impresa 2022

Aperto fino a esaurimento fondi

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Obiettivo: sostenere l’avvio di nuove imprese e l’autoimprenditorialità, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA individuale, anche quale opportunità di ricollocamento dei soggetti fuoriusciti dal mercato del lavoro, attraverso l’erogazione di contributi sui costi connessi alla creazione delle nuove imprese.

Dotazione finanziaria dello sportello 2022: 9.900.000,00 euro.

Beneficiari:

  • MPMI che hanno aperto una nuova impresa (sede legale e operativa) in Lombardia a decorre dal 01/01/2022 e fino alla data di chiusura dello sportello stabilita dal bando attuativo, che sono in regola con l’iscrizione al Registro delle imprese e risultano attive;
  • lavoratori autonomi con partita iva individuale non iscritti al Registro delle Imprese che hanno dichiarato l’inizio attività e che hanno la partita IVA attribuita dall’Agenzia delle Entrate attiva a decorrere dal 01/01/2022, e con domicilio fiscale in Lombardia.

Sono escluse le attività con codici Ateco A e K e sono ammesse le imprese agromeccaniche.

L’agevolazione è concessa a fronte di un budget di spesa composto da spese in conto capitale e spese di parte corrente, con un minimo di spese in conto capitale pari al 50% del totale. 

Sono ammissibili le spese per l’avvio della nuova impresa, anche in forma di lavoro autonomo con partita IVA, sostenute e quietanzate dopo la data di iscrizione al Registro Imprese (per le MPMI) o l’inizio attività all’Agenzia delle Entrate (per i lavoratori autonomini con partita IVA): SPESE IN CONTO CAPITALE: acquisto di beni strumentali/macchinari/attrezzature/arredi nuovi; acquisto di software gestionale, professionale e altre applicazioni aziendali, licenze d’uso e servizi software; acquisto di hardware; registrazione e sviluppo di marchi e brevetti e per le certificazioni di qualità; SPESE CORRENTI: onorari notarili e costi relativi alla costituzione d’impresa; onorari per prestazioni e consulenze relative all’avvio d’impresa; spese relative alle consulenze specialistiche legate alla registrazione allo sviluppo di marchi e brevetti; canoni di locazione della sede legale e operativa; sviluppo di un piano di comunicazione.

Spesa minima ammissibile: 3.000,00 euro. Termine ultimo di sostenimento spese: 31/12/2022.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile, nel limite massimo del totale delle spese in conto capitale e comunque non superiore a 10.000,00 euro.

Termini di presentazione delle domande: dalle 14:00 del 04/04/2022 alle 12:00 del 31/03/2023 salvo esaurimento fondi.

E’ ancora aperto lo sportello per presentare domande da parte delle imprese costituite a partire dal 26/07/2021.

[nuova impresa] [lombardia] [start-up] [startup] [autoimprenditorialità]

[A_000053]

Riferimento di legge: D.g.r. 5959_13.02.2022

Documenti allegati

D.g.r.-5959_13.02.2022_linee-guida-2022.pdf

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h



    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF