Servizio gestito da Agevola SRL

Agevolazioni fiscali per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici

domanda anno successivo acquisti

Fondi disponibili
Modulistica
Entità agevolazioni
Procedura

Detrazione del 50% su un importo massimo di euro 10.000,00.

Possono beneficiare della detrazione tutti i contribuenti assoggettati all’Irpef, oltre ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le spese.

L’agevolazione potrà essere richiesta solo da chi realizza (e beneficia della relativa detrazione) un intervento di ristrutturazione edilizia a partire dal 01/01/2017, sia su singole unità immobiliari residenziali sia su parti comuni di edifici residenziali.
Quando si effettua un intervento sulle parti condominiali, i condomini hanno diritto alla detrazione, ciascuno per la propria quota, solo per i beni acquistati e destinati ad arredare queste parti.
Per ottenere il bonus è necessario che la data dell’inizio dei lavori di ristrutturazione preceda quella in cui si acquistano i beni.

Per la detrazione sono necessari i seguenti interventi edilizi:

  • manutenzione, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su singoli appartamenti;
  • ricostruzione o ripristino di un immobile danneggiato da eventi calamitosi;
  • restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia, riguardanti interi fabbricati, eseguiti da imprese di costruzione o ristrutturazione immobiliare e da cooperative edilizie che entro 18 mesi dal termine dei lavori vendono o assegnano l’immobile;
  • manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su parti comuni di edifici residenziali.

La detrazione spetta per l’acquisto di:

  • mobili nuovi (escluse porte, pavimentazioni, tendaggi e altri complementi d’arredo);
  • grandi elettrodomestici nuovi di classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni), ad es. frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici.

Possono essere incluse le spese di trasporto e montaggio dei beni. L’acquisto di mobili o di grandi elettrodomestici è agevolabile anche se i beni sono destinati ad arredare un ambiente diverso dello stesso immobile oggetto di intervento edilizio.

Termini di presentazione: nell’anno successivo a quello in cui vengono effettuati gli acquisti.

 

Vuoi maggiori informazioni per questa agevolazione?

Compila il modulo sottostante, un nostro esperto ti contatterà entro 24h



    Agevolarating

    Genera la tabella con tutte le agevolazioni riservate al tuo settore: un comodo elenco da consultare online oppure scaricabile in versione pdf.

    Scarica le agevolazioni in un unico PDF